12. Encyclopédie

[Planches pour l’Encyclopédie ou pour le Dictionnaire raisonné des sciences des arts libéraux et des arts méchaniques, avec leur explication. Tome cinquième]. - Lucca, Vincenzo Giuntini, 1769, 45 x 29 cm., [10], 14 p., 236 tavv.

L’Encyclopédie, l’opera fondamentale dell’illuminismo francese nonché la prima iniziativa culturale che comprende una cognizione sistematica di tutto il sapere, fu pubblicata da Diderot e d’Alembert con la collaborazione di molti studiosi (par une société de gens de lettres) dal 1751. Essa venne completata, dopo numerose interruzioni ed ostilità, solo nel 1780 e risultò costituita da 17 volumi di testo (1751-1765/6), 11 volumi di tavole (1762-1772) e 7 volumi di supplementi (1776-1780). La prima edizione italiana vide la luce a Lucca (1758-1776, 17 volumi di testo e 11 di tavole), la seconda in 33 volumi a Livorno tra il 1770 e il 1779. Dall’edizione di Lucca posseduta dall’Università di Perugia è tratto l’esemplare in mostra con le tavole relative alla costruzione degli strumenti (Lutherie).

Collocazione: Bibl. Dottorato, III 3 18 (provenienza: Bibl. Bruschi)